Crea sito

Lista dei viaggi che sogno

Avete presente quelle lunghe liste di posti in cui si vorrebbe andare?

Liste che diventano sempre più lunghe man mano che passano i giorni e si scopre qualcosa di nuovo. Bene anche io ne ho una mia personale. Oggi voglio parlarvi proprio di questo, della mia lista, o meglio dei tre posti che sono all’inizio della mia lista, quelli che vorrei visitare prima di tutto. Prima di quest’estate in vetta ne svettavano quattro ma sono riuscita a depennarne uno ad agosto, Copenaghen in Danimarca. Ma veniamo a noi, le tre città sono: Parigi; Barcellona e New York. Città famosissime e conosciute che attirano ogni anno tantissimi turisti. Spulciando qui e là su internet, grazie Pinterest, sono riuscita a scoprire le cose che nessuno dovrebbe farsi mancare visitandole e quindi oggi condividerò con voi i miei itinerari ideali per quando riuscirò ad andarci.

  • Parigi
    Cominciamo con la Francia, Parigi per essere precisi. La prima cosa che farei sarebbe andare a visitare i due musei principali: Orsay e Louvre. Per chi non mi conoscesse io adoro i musei, sono capace di perdermici dentro dalla magnificenza di quello che vedo. Questo per dire che sarebbero le mie prime tappe. Continuerei con Versailles perché in fondo non si può dire di essere stati a Parigi se non si è visto il palazzo di Versailles con i suoi stupendi giardini.
    Per rimanere in tema di cose che non si possono non visitare abbiamo la Tour Eiffel e l’Arc De Triomphe come rappresentazioni classiche della città. In fondo i simboli non possono mica mancare. Poi una passeggiata lungo la Champs Elysées e immergermi nei colori delle vetrine e della strada. Come dimenticarsi della Tour Montparnasse da cui poter avere una bella vista di Parigi dall’alto. Parlando di costruzioni abbiamo anche l’Opera Garnier dove si tengono gli spettacoli di balletto cosa che mi incuriosisce tantissimo.
    Continuando a parlare di bei palazzi abbiamo anche la Basilica du Sacré-Coeur a Montmartre che non può mancare quando si decide di visitare Parigi. E come dimenticarsi di Notre Dame de Paris, una delle cattedrali più famose della città. Solo la sua vista credo meriti tutto il viaggio. Quindi si prosegue con una visita al quartiere latino e per finire e rilassarsi un po’ ci si sposta al Jardin de Tuileries. Insieme ai musei i parchi e giardini sono le mie attrazioni preferite in una città quindi già mi immagino completamente rapita dalla vista. E qui si conclude quello che mi piacerebbe vedere a Parigi in una futura visita.
  • Barcellona
    Ed eccoci con lei pronti a viaggiare con i sogni. Io immagino di cominciare il giro con il Museu Nacional d’Art de Catalunya, non potrei dare inizio migliore al viaggio. Quindi dopo essermi ripresa dalle emozioni vorrei tanto vedere la Sagrada Familia e dopo aver perso i sensi dall’emozione ed essermi ripresa visitare Casa Batlló e Casa Mila.
    Si arriva al momento dei parchi e qui ne abbiamo addirittura due per la mia grande felicità Parc de la Ciutadella e Parc Güell. Ci si riposa; si mangia qualcosa; si prende il sole, sì nei miei sogni c’è sempre il sole quando viaggio,e ci si rifocilla un po’ dalle lunghe camminate. Quindi si riprende a camminare e si visita l’Arc de Triomf, diverso da quello parigino ma altrettanto bello nella sua particolarità. Si continua dando un’occhiata al quartiere gotico e le sue peculiarità.
    Ci si ritrova dunque a camminare, sì lo so si cammina spesso ma a me piace, e si raggiunge il Mercat de la Boqueria. Io me lo immagino pieno di colori , profumi e suoni che si sovrappongono gli uni con gli altri per creare qualcosa di unico ed irripetibile, qualcosa che ogni volta cambia mostrandoti facce diverse dello stesso posto, un posto pieno di magia dove tutto può accadere. Il giro finisce con una passeggiata lungo Las Ramblas perché in fondo una città si scopre anche semplicemente passeggiando lungo le sue strade principali.
  • New York
    New York, che dire più di questo. Già il nome da solo credo provochi emozioni in chiunque non ci sia stato ancora, in fondo c’è qualcosa da fare per qualsiasi persona qualsiasi siano le proprie passioni. Io personalmente sono elettrizzata all’idea dei tre grandi musei che potrei visitare: Metropolitan Museum of Art; American Museum of Natural History; MoMA. Questo per non parlare dei numerosi musei più piccolini che ci saranno che non vado a nominare.
    E come dimenticarsi la mia seconda grande passione, i parchi. Cosa può esserci più bello di Central Park nel pieno centro città a disposizione di chiunque voglia immergersi nella natura senza allontanarsi dalla città. Un polmone verde gigantesco lì pronto ad accoglierti dove poter passeggiare, riposarsi e notare la magnificenza della natura. Passando ad altro, altrimenti non la finisco più, da visitare assolutamente c’è anche l’ Empire State Building da cui si può avere una bellissima visuale della città. Per non parlare della St. Patrick’s Cathedral. Poi si vuole stare a New York e non vedere uno spettacolo a Broadway? Assolutamente no. Sicuramente ci sarà uno spettacolo che vi piacerà.
    Continuando con simboli della città abbiamo il ponte di Brooklyn e Stonewall dove sono cominciati i moti di Stonewall. Tutto finisce con un giro per le strade di Chinatown.

Scrivendo questo post la mia mente ha viaggiato lì in quelle città come se ci si trovasse già , come se stesse accadendo realmente. Adoro farlo, immaginare viaggi in giro per il mondo, pensare a cosa farei, che mangerei, cosa mi sorprenderebbe. Mi sembra di viaggiare più di quanto faccia realmente. E voi avete una lista di posti dove andare? Avete suggerimenti di cose da fare o vedere?

Share and like:

10 comments / Add your comment below

  1. Anche io faccio liste chilometriche dei luoghi che voglio visitare. Le tre mete che hai scritto le ho viste e sono tutte molto belle. Parigi è di una bellezza mozzafiato, barcellona piena di vita e New York, beh, New York è New York. Vedrai che ne rimarrai incantata

  2. Che triade di belle città!! E ti vedo preparatissima con gli itinerari…ho visto che a Barcellona hai messo anche la Boqueria e hai fatto benissimo: un vero tripudio di profumi e colori 😉 New York hai messo tutto il meglio di Manhattan, ma io ti consiglierei anche un giro a Brooklyn e magari anche una messa con gospel ad Harlem!

    1. Diciamo che mi piace viaggiare con la fantasia 🙂
      Mai pensato ad una messa con gospel però ora che mi ci fai pensare sembra una bellissima idea!

  3. Anche io ho la mia bella lista di luoghi da visitare. Delle città che hai citato ho visitato Parigi e Barcellona, le ho amate moltissimo e ci vorrei tanto tornare.
    Sai che mi piacerebbe molto anche andare a Boston in autunno, ha qualcosa che mi affascina.

  4. Anche io amo fare liste del genere, a volte mettendoci pure cose al di fuori della mia portata, ma sognare non costa nulla, giusto? Parigi e New York sono anche nella mia top ten, mentre Barcellona l’ho visitata due volte: ti confermo che la Boqueria e Parc Guell sono uno spettacolo per gli occhi! Anche il Parc de la Ciutadella, anche se di quello ho ricordi più vaghi…
    Interessanti i tuoi itinerari. I simboli di una città non sono assolutamente da perdere, durante una prima visita!
    Spero tu possa vedere presto queste città!

Lascia un commento