Crea sito

Errori giovanili ne abbiamo?

Da giovani.

Da giovani si è portati a dare per scontato o non dare il giusto valore a tante cose che poi ripensandoci in seguito sono importanti e avremmo potuto sfruttare molto di più. Anche io ho fatto lo stesso errore quando ero più piccola e tutt’ora ripenso a come avrei potuto gestire meglio le varie opportunità che mi erano state concesse.
Come vi ho detto io ho viaggiato abbastanza durante gli anni delle scuole superiori grazie alle vacanze studio. Questo perché mia madre ci teneva che imparassi meglio l’inglese e fossi un po’ più indipendente. Per questo motivo oltre alle varie attività ci trovavamo anche a dover seguire delle lezioni d’inglese. Tutto sarebbe andato bene se non fosse per un piccolo dettaglio. Sono partita con un gruppo di ragazzi italiani. Da qui potrete capire che d’inglese vero e proprio ne parlavo poco potendo relazionarmi con i miei connazionali.

Questo mi portava a praticare la lingua quasi esclusivamente a lezione mentre al di fuori difficilmente interagivo con i ragazzi degli altri paesi anche loro in vacanza studio. Quindi posso dire di non aver sfruttato al massimo i miei soggiorni all’estero come avrei dovuto. Avevo ogni possibilità per parlare inglese e migliorarmi e non l’ho usata come si deve.
Tornando in Italia ma continuando a parlare di lezioni d’inglese mi tocca dirvi che non ho sfruttato nemmeno le lezioni che si tenevano durante l’anno scolastico. Infatti sono sempre andata relativamente bene quindi mi applicavo il possibile che mi serviva per avere dei voti abbastanza buoni. Non facevo ricerche ne approfondivo cose, inoltre non provavo nemmeno a praticare la lingua. In pratica studiavo la lezione del giorno e via, niente di più e niente di meno.
Passando invece ad un altro argomento simile mi ritrovo a pensare sempre più spesso da quando ho iniziato l’università al perché mi sia decisa così tardi a studiare lo spagnolo. Essendo teoricamente madrelingua ma avendolo dimenticato una volta venuta ad abitare qui in Italia non mi ero mai posta il problema di ricominciare ad impararlo. A pensarci adesso invece mi dico che sono stata una stupida a non averlo fatto in quanto se lo avessi cominciato da piccola forse avrei avuto ancora qualche reminiscenza che invece ad oggi non ho più. Infatti l’ho cominciato a studiare da grande come fosse una lingua completamente sconosciuta.
Poi ci sono sicuramente un’altra marea di cose che negli anni non ho saputo sfruttare al meglio ma queste di cui ho parlato sono quelle legate alle lingue straniere che sto studiando. E voi? C’è qualche cosa che avete fatto da giovani ma sentite di non aver sfruttato al meglio?

Lascia un commento