Crea sito

6 consigli di viaggio

Consigli per viaggiare?

Oggi parleremo proprio di questo, condividerò con voi dei miei consigli per poter viaggiare al meglio e in sicurezza. Per la precisione sono sei cose che io cerco di fare quasi sempre. Quindi ecco a voi la mia lista di consigli, sapete che amo le liste:

  • Prenotare il volo in anticipo o all’ultimo minuto
    Il primo consiglio che vi sento di darvi se volete risparmiare sul volo è prenotare o con netto anticipo, quindi diversi mesi prima o all’ultimo minuto. Questo perché normalmente in questi lassi di tempo i prezzi sono più bassi e quindi avrete la possibilità di risparmiare qualcosina che potrete mettere da parte o spendere durante la vacanza, come preferite.
  • Dividere i soldi
    Mai e dico mai portarsi tutti i soldi appresso. Quello che vi suggerisco io è di dividere la quantità che vi siete portati di soldi liquidi e lasciarne una al sicuro nella vostra stanza. I soldi rimanenti invece a parer mio vanno divisi in più posti, quindi per esempio portarvi dietro due portafogli, il vostro classico che conterrà la quantità più piccola e un altro più piccolo e nascosto nel fondo dello zaino che conterrà la quantità maggiore e le carte di credito.
  • Fare fotocopie dei documenti
    Sempre fare fotocopie dei vari documenti e prenotazioni. Io per sicurezza ne faccio sempre due, una da tenere al sicuro in stanza e un’altra da portare sempre con me insieme ai vari documenti. Non si può mai sapere infatti cosa ci riserverà la vacanza quindi è sempre meglio essere preparati ad ogni eventualità.
  • Organizzare un itinerario generico
    Io, quasi sempre, prima di partire mi preparo un itinerario generico di cose da fare e da provare. So che alcuni potrebbero pensare che così si perde lo spirito dell’avventura ma proprio per questo ho parlato di un itinerario generico. Non mi organizzo ogni giorno della vacanza, mi faccio solo una lista delle cose che devo assolutamente fare. Questo perchè può capitare che presi dall’euforia del momento o perchè non se ne è a conoscenza si lascino da parte delle cose peculiari del posto di cui ci si accorge solo una volta tornati a casa. Quindi per ovviare a tutto questo io o compro una guida della città e sottolineo le cose da voler fare, o faccio una ricerca su internet, alle v olte faccio ambedue le cose.
  • Comprare una mappa del posto
    Un’altra cosa che vi suggerisco di fare è di comprare una mappa del posto appena arrivati. Io generalmente una volta comprata cerchio sopra le cose essenziali come dove si trova il mio alloggio e le varie cose che voglio visitare. In questo modo ho una buona panoramica della città e posso organizzare al meglio le mie giornate. Avendo infatti sott’occhio tutti i posti segnati posso vedere come dividerli e visitarli in base a quanto sono vicini tra di loro e al mio alloggio.
  • Segnarsi tutti i vari indirizzi e numeri
    Come vi avevo suggerito nel post riguardante le cose da portare nello zaino vi ricordo che è molto importante portarsi dietro un quadernino in cui annotare tutti i vari indirizzi e numeri importanti. Tra questi ci sono le vie principali, l’indirizzo dell’alloggio, numeri della polizia e dell’ambulanza. Potrebbero non servire ma come dico sempre non si può mai sapere e in caso vi servissero sarete felici di averli a portata di mano.

Spero che vi siano utili per i prossimi viaggi. E voi avete dei consigli per chi ama viaggiare?

Share and like:

Lascia un commento